San Fedele (Milano)

San Fedele  è una chiesa gesuita a Milano , nel nord Italia . È intitolato a San Fedele di Como , patrono della diocesi cattolica di Como .

Situata in Piazza San Fedele, nel centro della città, vicino a Palazzo Marino , al Teatro alla Scala e alla Galleria Vittorio Emanuele II , la chiesa fu commissionata da Carlo Borromeo da Pellegrino Tibaldi (1559).

L’interno è a navata unica, con alte colonne in granito. Il presbiterio fu prolungato nel XVII secolo da Francesco Maria Richino , che progettò anche la notevole sagrestia. La facciata fu completata da Pietro Pestagalli dai disegni di Tibaldi nel 1835. Presenta un gruppo di statue di Gaetano Matteo Monti che rappresentano l’Assunta.

L’interno è decorato con opere che comprendono una  Pietà  di Simone Peterzano , un  S. Ignazio  di Giovanni Battista Crespi (il Cerano) una  Trasfigurazione  di Bernardino Campi e un “Sacro Cuore” di Lucio Fontana . Una  Madonna del serpente  di Ambrogio Figino , ritrovata in chiesa, è ora nella chiesa di Sant’Antonio Abate della città.

Riferimenti

  • Della Torre, S .; R. Schofield (1994).  Pellegrino Tibaldi architetto e il Fedele di Milano: invenzione e costruzione di una chiesa esemplare  . Milano e Como.
Top

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *