Palazzo Mezzanotte

Palazzo Mezzanotte  ( “Midnight Palazzo”), conosciuto anche come  Palazzo delle Borse  ( “Palazzo della Borsa”) è un edificio del 20 ° secolo di Milano , l’Italia , e la sede dell’Associazione Italiana Borsa . Si trova in Piazza Affari , la piazza della città dopo la quale la stessa borsa italiana è soprannominata. Il nome “Palazzo Mezzanotte” è un riferimento a Paolo Mezzanotte , l’architetto che ha progettato l’edificio.

Storia

La borsa originale di Milano fu fondata nel 1808 nella sede del Monte della pietà della città. L’anno seguente fu trasferito a Palazzo dei Giureconsulti , in Piazza Mercanti , e all’inizio del XX secolo fu nuovamente trasferito in un edificio di nuova costruzione in Piazza Cordusio ; questo edificio ora ospita la sede del servizio postale Poste Italiane , ed è stato quindi ribattezzato Palazzo della Posta.

Nel 1925, le autorità cittadine di Milano lanciarono un progetto per un nuovo edificio più grande per lo scambio di azioni. L’architetto Paolo Mezzanotte iniziò la sua progettazione nel 1927, e i lavori di costruzione iniziarono nel 1929. Le rovine di un teatro romano furono scoperte durante gli scavi e ciò ritardò la costruzione. Una lapide che mostra la mappa di quelle rovine è ora apposta su una delle pareti esterne del palazzo.

L’edificio fu completato nel 1932. Alla sua inaugurazione, si qualificò come l’edificio tecnologicamente più avanzato in Italia; è stato il primo edificio ad implementare un pulsante di chiamata singolo che controllava diversi ascensori, aveva l’ aria condizionata e ospitava il più grande display elettrico dei tempi (in Italia) dove le quotazioni azionarie venivano aggiornate in tempo reale.

L’edificio ha una monumentale facciata alta 36 metri, in uno stile che mescola architettura del Novecento e neoclassicismo ; è realizzato in marmo e travertino e decorato con sculture di Leone Lodi e Geminiano Cibau .

La sala principale del palazzo, chiamata “sala delle grida”, come gli uomini d’affari urlavano le loro offerte per comprare e vendere, è illuminata da una grande rete, apposta al soffitto, che riproduce le costellazioni nella sfera celeste . Dagli anni ’90, tutte le attività vengono svolte da remoto tramite la rete e la stanza ha perso la sua funzione originale; ora è principalmente utilizzato per ospitare conferenze.

Top

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *