Monte Stella (Milano)

Monte Stella (“Starmount”), chiamata anche informalmente Montagnetta di San Siro (“Piccola montagna di San Siro”) è una collina artificiale e il parco cittadino circostante a Milano, Italia . Il parco, fondato negli anni ’50, ha una superficie complessiva di 370.000 m². L’omonima collina fu creata utilizzando i detriti degli edifici bombardati durante la seconda guerra mondiale , nonché dagli ultimi resti delle mura spagnole della città, demoliti a metà del XX secolo.

Il parco si trova nel distretto QT8 . Questo era un distretto sperimentale che è stato completamente progettato dopo la guerra mondiale. La collina stessa è stata progettata dall’architetto Piero Bottoni, che ha guidato il team di architetti che hanno contribuito al progetto QT8. Bottoni dedicò la collina a sua moglie, Stella.

La collina è alta 45 m; secondo il progetto originale, avrebbe dovuto essere due volte più alto, ma in seguito è stato ridisegnato per evitare di danneggiare gli edifici nella vicina via Isernia a causa della pressione laterale. Anche a soli 25 m di altezza, la collina offre una vista panoramica della città e dell’entroterra, e in una giornata limpida, le Alpi e gli Appennini si distinguono dalla cima.

Un’area notevole del parco si chiama “Giardino dei Giusti”, che è un memoriale per gli oppositori illustri del genocidio e dei crimini contro l’umanità; ogni albero nel giardino è dedicato a una tale persona. Tra i personaggi illustri a cui è stato dedicato un albero nel Giardino dei Giusti ci sono Moshe Bejski , Andrej Sakharov , Svetlana Broz e Pietro Kuciukian .

Top

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *